Calendari personalizzati: come crearli?

Il calendario personalizzato è una soluzione pratica e di semplice realizzazione che può essere utilizzata nei più svariati contesti. Creare un calendario personalizzato è più facile di quello che si pensi, occorre solamente avere ben chiaro in mente i vari passi da seguire. Dalla scelta del formato alla grafica, fino all’inserimento di loghi e fotografie. Ecco come fare.

Calendario personalizzato: la scelta del formato

Nonostante l’avvento delle tecnologie digitali, il calendario cartaceo in ufficio o in casa è ancora molto richiesto. Si tratta inoltre di un prodotto personalizzabile sia per uso personale e familiare sia in ambito professionale, rendendolo un gadget personalizzato da fornire ai propri clienti.

Uno degli aspetti principali da considerare per creare un calendario personalizzato è la scelta del formato:

  • calendario da parete;
  • calendario da tavolo;
  • calendario tascabile.

Occorre inoltre valutare lo spazio da destinare alle eventuali note e appunti. Il formato rettangolare verticale inserisce i giorni uno sotto all’altro, mentre quello quadrato incornicia ogni giorno in uno spazio delimitato dove poter inserire il testo a mano.

Personalizzazione del calendario: fotografie, loghi e colori

È possibile personalizzare il calendario cartaceo in tantissimi modi, ad esempio:

  • scelta dei colori;
  • scelta dei font;
  • inserimento di loghi e frasi;
  • inserimento di fotografie.

In particolare le fotografie possono essere sfruttate in due maniere differenti. Per chi vuole un’unica fotografia che resti tutto l’anno è possibile strutturare il calendario con una parte fissa (la fotografia) e i vari mesi intercambiabili. Per gli amanti del cambiamento, è invece possibile inserire una fotografia diversa in ogni mese.

Per chi vuole sfruttare il fascino delle fotografie stampate su carta fotografica, esistono inoltre calendari personalizzati con uno spazio apposito dove poter inserire fisicamente la stampa fotografica.

Stampare un calendario personalizzato

Il passo più importante per la creazione di un calendario personalizzato è la stampa. Il risultato finale deve infatti essere di qualità sia per quanto riguarda l’utilizzo professionale sia per quello personale.

In caso di inserimento di fotografie, la scelta di una carta di alta qualità renderà le immagini ancora più vivide. Se invece viene lasciato molto spazio per gli appunti, bisogna assicurarsi che la carta supporti l’inchiostro.

Vota l\'articolo